Dolci

Bicchierini di pandispagna con crema al limone e pistacchi


 

- Bicchierini di pandispagna con crema al limone e pistacchi -

Questa ricetta avete già avuto modo di vederla qui. Oggi la ripropongo per poter partecipare al contest di Barbara, purtroppo le vacanze prima e il lavoro più intenso che mai al mio rientro, non mi hanno permesso di ideare una ricetta pensata appositamente per il suo contest.

Il tema del contest prevede la preparazione di un impasto...di qualsiasi tipo. Quando già mi ero rassegnata a riununciare a partecipare, mi sono venuti in mente questi bicchierini, che, seppur nati per errore (in principio dovevano essere dei pasticcini), il risultato è stato di gran lunga superiore all'aspettativa. 

Ho scelto questa ricetta proprio per la presenza del pandispagna.

E' stato il primo impasto che ho imparato a fare, ricordo che fin da bambina, quando ancora si montavano le uova con il solo aiuto delle fruste e tanto olio di gomito, aiutavo mia mamma a prepararlo...allora, proprio per la fatica che richiedeva la preparazione, si preparava solo in particolari occasioni: compleanni o feste importanti. Oggi invece con l'aiuto delle fruste elettriche o  delle impastatrici, senza troppa fatica possiamo preparare un pandispagna alto, spugnoso e soffice.

 

 

 

 

 

 

 

Bicchierini di pandispagna con crema al limone e pistacchi

Per il pandispagna:

    3 uova bio
    45 g di farina 00
    45 g di fecola
    90 g di zucchero

Per la crema pasticcera:

    500 g di latte
    4 tuorli
    70 g di zucchero
    60 g di farina
    1 limone non trattato
    100 ml di panna fresca + 2 cucchiai di zucchero

Per la pasta ai pistacchi:

    50 g di pistacchi già spellati
    25 g  di zucchero a velo
    12,5 g  di pinoli
    La punta di un cucchiaino di estratto di vaniglia
    2 o 3 cucchiaini di acqua

Per lo sciroppo:

    500 g di acqua microfiltrata o minerale naturale
    180 g di zucchero
    1 arancia non trattata
    1 limone non trattato 

Preparare il pandispagna:
Nell'impastatrice o con le fruste montare le uova con lo zucchero fino a che non diventino una massa bianca e spumosa.

Setacciare la farina e la focola ed unirle al composto poco per volta, amalgamando con un cucchiaio di legno con movimento dal basso verso l'alto.

Versare il composto in uno stampo a cerniera unto ed  infarinato e cuocere in forno caldo a 170° per 20-25 min.

Preparare la pasta ai pistacchi:
Tritare i pistacchi (io ho usato il bimby), tritare i pinoli con lo zucchero, mescolare a mano i pistacchi con gli altri ingredienti, aggiungendo l'acqua poco alla volta, sino ad ottenere un composto omogeneo.

Pressare il composto in un contenitore rivestito di  pellicola trasparente... ed ecco pronta la pasta di pistacchi.

Preparare la crema pasticcera:
Scaldare il latte, nel frattempo in una ciotola con una frusta amalgamare i tuorli con lo zucchero e la scorza grattugiata del limone, unire la farina e continuare a rimestare, aggiungere il latte poco per volta per evitare la formazione di grumi, mettere tutto sul fuoco e far addensare mescolando in continuazione.

Lasciare raffreddare a temperatura ambiente avendo cura di coprire con della pellicola a filo della crema (per evitare il  formarsi della crosticina).

Montare la panna con 2 cucchiai di  zucchero e unirla alla crema raffreddata.

Preparare lo sciroppo:
In un pentolino portare ad ebollizione l'acqua con lo zucchero e la scorza degli agrumi privata della pellicina bianca.

Lasciare sobbollire per 10 minuti e poi far raffreddare.                    

Assemblare:
In una ciotolina amalgamare un bicchiere di crema pasticcera con 2 cucchiai di pasta ai pistacchi.

Bagnare il pandispagna con lo sciroppo e tagliarlo a pezzi irregolari.

Coprire il fondo dei bicchieri con due cucchiai di crema pasticcera, disporre a strati alcuni pezzi  di pandispagna bagnato, crema pasticcera e  crema ai pistacchi

 

 
Con questa ricetta dolce partecipo a Get an Aid in the Kitchen di Cucina di Barbara
 
 

 

 

 

 


firma

Potrebbero interessarti anche queste ricette

35 Responses

  1. bellissima e buonissima ho usato questa crema di pistacchi con aggiunta di panna per la mia torta semifreddo ed è favolosa nei bicchierini è sempre più invitante

  2. Buonisimi tesoro questi bicchierini sono favolosi del resto non c'è post che non mi lasci incantata!!Baci,Imma

    P.S. Approfitto di questo post anche per segnalarti il mio nuovo contest dedicato ai dolci al cucchiaio in collaborazione con Fissler…ti aspetto!!!!

  3. Deliziosi, Donatella 🙂 e foto meravigliose! I tuoi piatti sono sempre raffinati e molto invitanti, ti faccio i miei complimenti! Segno la ricetta, penso possano piacermi parecchio! Un abbraccio e buon lunedì 🙂

  4. deliziose carissima come te , bellissime foto sono innamorata dei tuoi bianchi ma aspetta che divento ricca mi compro la reflex e corso di fotografia e…è meglio che scendo sulla terra e mi accontento delle mie fotine, ciao un abbraccio!

  5. Wow Donatè.. ma quanto devono essere golosi!!!!! Bellissime le foto.. baci e buon lunedì .-)

  6. Mi piacciono i sapori che parlano di legami antichi! 🙂 sono sempre i più speciali! grazie mille per partecipare al mio contest! 🙂
    Baci,Barbara

  7. Donatella, come al solito rimango a bocca aperta di fronte ad una tua ricetta….è splendida l'idea e le foto evanescenti sembrano svanire come un sogno….sei la mia preferita….

  8. non mi piace sai, ma neanche un pò, ma neanche un cicinin, non voglio nemmeno guardare……. sto facendo un training autogeno di auto-convincimento!!!
    pistacchi e limone, un'abbinata stupenda!!

  9. Sono uno spettacolo questi bicchierini, limone e pistacchio un'abbinata vincente. Buon inizio di settimana Daniela.

  10. …che coppette meravigliose! Un accostamento di profumi e sapori che adoro…

  11. Accipicchia, e noi che ce le eravamo perse! questi bicchierini sono una vera delizia! complimenti davvero per la cura nella composizione e nella realizzazione!
    baci baci

  12. Ottimi!
    Propio quello che mi ci vorrebbe adesso con questo caldo atroce!
    Sicuramente li rifarò per una delle prossime cene…e poi con il limone sono anche digestivi!

    Nadia – Alte Forchette –

  13. Hai ragione, anch'io mi ricordo quando l'olio di gomito era l'ingrediente principale del pan di spagna!! Pistacchio e limone e' un abbianamento azzeccatissimo, peccato che qui in Olanda non si trovino dei pistacchi decenti…dovro' aspettare il prossimo rifornimento dall'Italia per provare queste delizie…Complimenti e in bocca al lupo per il contest!

  14. Quando l'arte e la bellezza si sposano con una ricetta originale e gustosa non può che plasmarsi tra le tue mani ed essere immortalata dai tuoi occhi! Solo una parola: fiordirosmarino!!!
    Sei adorabile

  15. quanto mi piacciono questi bicchieri, abbinamento veramente goloso, foto magnifiche! Un abbraccio SILVIA

  16. pistacchi e pandispagna sono un binomio perfetto per me, poi la crema ai pistacchi e la presentazione comoda e chic nei bicchierini fa il suo effetto multicolor, irresistibile. baci mony

  17. ma quanto mi piacciono i bicchierini!!!!!!!!!!! i tuoi devono essere libidinosi 😉

  18. Mi fai una rabbia quando dici che i dolci non sono il tuo forte!!!!
    la prossima volta che te lo sento dire…ti picchio!!! :DDD
    Bellissimi e stragolosi!!!!!!
    Un abbraccio forte forte!!!

  19. Carina questa ricetta per un fine pasto estivo!! Nell'attesa
    Di sperimentarla mi unisco ai tuoi lettori!

  20. Ecco. Adesso come faccio? Come faccio a resistere fino a settembre? Per colpa tua mi porterò in vacanza l'immagine di questi meravigliosi bicchierini…
    Complimenti: sono uno spettacolo!
    simo

  21. questi bicchierini sono veramente splendidi….complimenti per la bontà….un bacino bellezza….

  22. Adoro le creme al limone e questi bicchierini son meravigliosi, ottima idea e bravissima nel presentarla!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Your name *

Your website *

Comments *