Dolci

Biscotti all’olio di oliva


 

 - Biscotti all'olio di oliva -

S'è capito che mi piace tantissimo il contest di Fabiola? Le sono grata per aver ideato un contest che mi permette di riproporre le  primissime ricette del mio blog. Eccomi quindi con i biscotti all'olio di oliva che postai un anno fa, ho solo cambiato la loro forma, purtroppo lo stampo che ho usato per quelli vecchi è nascosto in una delle mie tante scatole del trasloco, e ho sostituito parte della farina 00 con la farina di farro. La prima volta li preparai per errore (leggete qui perchè) ma tanto mi piacquero, che da allora li preparo spesso e volentieri. Sono molto leggeri, friabili e delicatamente profumati....insieme ad una tazza di tè sono perfetti.

 

navigate_before
navigate_next

 

Biscotti all'olio di oliva

Ingredienti per circa 50 biscotti:

200 g di farina 00
300 g di farina di farro
3 uova
100 g di olio evo
200 g di zucchero
2 cucchiaini di estratto di vaniglia (in alternativa i semi di una bacca)
10 g di ammoniaca per dolci 

Amalgamare farina, zucchero e ammoniaca, formare una fontana e versare le uova, l’olio e la vaniglia. Impastare fino a formare un panetto compatto. Infarinare leggermente un piano di lavoro e stendere il composto con il mattarello fino ad ottenere uno spessore di ½ cm. Tagliare con delle formine per biscotti, foderare una placca con carta forno e infornare a 160°-170° per 10-15 minuti.

 
 
 
 
 
 

Con questa ricetta partecipo al contest di Fabiola del blog Olio e aceto

 
 

 

 

e al calendario di Ornella del blog Ammodomio

 
 
 


firma

44 Responses

  1. mi si scioglie la lingua a vederli, ma sono bellissimi e così chiari nel colore, molto belli, complimenti!

  2. Cara, sono strepitosi!!!!
    perfetti nella forma e presentati in maniera impeccabile, come solo tu sai fare! :-))
    Bacioni

  3. Meravigliosi i biscotti e incantevoli le foto! Bravissima!!!! Senti…ci tengo a segnalarti il nostro primo Contest, in collaboarazione con Sadler: una sfida ai fornelli secondo noi carina e interessante. Ti aspettiamo!
    simona

    1. che bei biscottini! non ho mai provato ad usare l'olio d'oliva nei dolci…com'e'? l'aroma e' molto intenso?
      baci

  4. Che bei biscotti!!! A volte li ho fatti anche io con l'olio di oliva, ma non sono mai venuti così belli!

  5. Sono veramente perfetti, e non avendoli mai mangiati posso solo immaginare il loro sapore buonissimo!

  6. Mi paice tutto di questi biscotti, dalla forma primaverile, alla farina di farro, all'olio d'oliva, all'ammoniaca che li rende particoalrmente friabili e inzupposi. E dulcis in findo le tue foto sempre splendide. Un bacione, buon we

  7. questi biscotti sembrano cosi' delicati … quasi i primi fioriprimaverili… adoro la farina di farro e questa ricetta e' gia' nel mio libretto delle cose da fare:-) baci

  8. Sono carinissimi questi biscotti! E sembrano buonissimi anche! Brava! E le foto sono stupende. Tu sei una brava fotografa, complimenti!

  9. Bellissimi ingredienti. Li ho visti in bacheca e già il solo olio nell'impasto mi ha portata qui, poi ci trovo il farro e l'ammoniaca: li devo assolutamente fare. Grazie della bella ricetta.

  10. Donatella ma che belli che sonooooooooooooo!!!! A vederli sembrano morbidissimi, che forma deliziosa e delicata!!!! Un bacione

  11. ma quanto sono belle queste nuvolette dolci!!!!! erano belli anche i primi che avevi fatto, sembravano più rustici, una semplice delizia!!!

  12. ma che bella ricetta vista su fb ma come non fare ad innamorarsi di questi fiorellini la foto anzi le foto sono un'incanto

  13. le tue foto sono meravigliose e questi biscotti oltre che essere bellissimi hano la peculiarità di essere ottimi ma light!
    buon WE
    Alice

  14. Ciao! ho scoperto il tuo blog e me ne sono innamorata!sei bravissima e il tuo blog è chiaro e pulito com piacciono a me!!!!brava, complimenti!

  15. Sono favolosi questi biscotti. A me sembravano bellissimi anche quelli dell'anno scorso… 🙂

  16. Ciao Donatella, piacere di conoscerti. Mi piace tantissimo il tuo blog, le tue ricette e le foto. Mi piace assai come giochi con il colore. Avrò molto da imparare da te anche da questo punto di vista. In attesa della ricetta che realizzerò per il tuo contest -bellissimo come tema- mi sono iscritta e…ti invito al mio contest

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Your name *

Your website *

Comments *