Dolci

Biscottoni rustici con orzo solubile

orzo


- Biscottoni rustici da inzuppo all'orzo -

Questi biscottoni all'orzo sono i classici da mangiare a colazione nel caffelatte o a merenda con una tazza di tè.

Io non bevo caffè, però compenso abbondantemente con grandi tazze di tè e talvolta con caffè d'orzo.

Quando voglio coccolarmi con qualcosa di buono, qualcosa che sa di casa, allora mi preparo i biscotti. Adoro sentire il profumo che si propaga per casa e che molto spesso si sente fino al giorno dopo.

Quelli che preferisco sono sicuramente quelli "inzupposi", grossi e dall'aspetto rustico e casalingo. Solo che mi piace cambiare, quindi, alla ricetta originale, che è quella di mia mamma, aggiungo sempre un ingrediente che ogni volta dona un sapore ed un profumo diversi  e questa volta è toccato all'orzo. Chi lo preferisce lo può sostituire con il caffè.

 
 
Biscottoni rustici all'orzo
Quantità 70
Biscotti
Vota
⎙ Stampa
Tempo di Preparazione
15 min
Tempo di Cottura
15 min
Tempo Totale
30 min
Tempo di Preparazione
15 min
Tempo di Cottura
15 min
Tempo Totale
30 min
Ingredienti
  1. ½ Kg di farina 00
  2. ½ Kg di farina con amido
  3. 350 g di zucchero
  4. 6 uova bio
  5. 2 cucchiaini di estratto di vaniglia (Ricetta a fondo pagina)
  6. 200 g di latte
  7. 200 g di olio di girasole
  8. 3 cucchiai di orzo solubile
  9. 1 bustina di ammoniaca
  10. 1 bustina di cremore tartaro
  11. Granella di zucchero (facoltativo)
Procedimento
  1. Scaldare il forno a 180°.
  2. Nella planetaria o con le fruste lavorare le uova con lo zucchero.
  3. Aggiungere l'estratto di vaniglia, l'olio, l'orzo sciolto in un bicchiere di latte, l'ammoniaca sciolta in poco latte e il resto del latte. Sempre lavorando aggiungere le farine setacciate con il cremore tartaro.
  4. Sulla placca del forno ricoperta di carta forno, formare i biscotti (4 o 5 cm di diametro) con un cucchiaio o aiutandosi con una sac à poche. Cospargere la superficie con dello zucchero o della granella di zucchero e infornare per 10-15 minuti.
Cucina Estratto di vaniglia
Cucina Italiana Blog by Fiordirosmarino http://www.cucinaitalianablog.it/
 

 

 

 

Tazzine e Cassettina Villa d'Este Home

 

 


firma

15 Responses

  1. ma che buoni devono essere..non amo particolarmente l 'orzo ma mi ricorda così tanto la mia nonnina che mi piacerebbe provarli!
    con queste dosi te ne veranno un sacco…!
    e cosa intendi per farina con amido, posso aggiungerla a parte la maizena?
    a presto buona giornata

    1. Cara Simo, anche a me l'orzo ricorda tanto la mia nonna che quand'eravamo piccoli ce lo spacciava per caffè :))
      Io compro la farina per dolci che contiene già amido, ma tu puoi eliminare 80-100 g di farina e sostituirla con la maizena. Con queste quantità vengono all'incirca una settantina di biscottoni, se per te sono troppi puoi dimezzare le dosi.
      Grazie e buona giornata!

  2. adoro l'orzo..e la tua ricettina mi fa tanto gola…
    Ciaoo alla prossima ^^

  3. Sono splendidi questi biscotti, complimenti anche per le fotografie! Devono essere ottimi e super inzupposi!

  4. Donatella che bella la tua versione dei biscottoni da inzuppo…all'orzo non li ho mai provati e quanto prima rimedierò!
    Volevo solo sapere: quanto pesa la tua bustina di ammoniaca? a casa ne ho sia da 15 g. che da 10…quale uso?
    Grazie mille,
    Sabrina.

  5. Donatella, che belli i tuoi biscottoni all'orzo…li ho sempre fatti "nature", quindi quantomeno proverò la tua versione.
    Volevo sapere: quanto pesano le tue bustine di ammoniaca e cremore?
    Quella di cremore che ho io è da 8 g. ma di ammoniaca ne ho viste in commercio sia da 10 che da 15 g.
    Quale mi consigli?

  6. Ciao Donatella!! Ma che stupendi biscotti!! Ti invito a partecipare con questa ricetta o con un'altra (puoi passarmene due) al contest che ho organizzato per il primo compleanno del mio blog. Ti lascio il link:http://lapastarisottata.blogspot.com.es/2015/01/biscotti-con-cuore-di-mela-e-il-mio.html Ti aspetto! Mi farebbe molto piacere.
    Intanto volevo anche avvisarti che ho appena pubblicato una ricetta "rubata" a te. Le orecchiette (ma le mie erano penne..)al pesto di broccoli e pomodorini. Grazie! A presto!
    Vera

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Your name *

Your website *

Comments *