Dolci

Cake alle prugne

prugne


- Cake alle prugne -

Le prugne le colgo direttamente dall'albero. Nel giardino di casa ci sono alberi di diverse qualità, mi è sufficiente uscire, fare dieci metri e rientro con il cestino pieno di prugne...e non solo! L'unico pensiero è: "Cosa ci faccio oggi con questo ben di Dio?"

Il più delle volte la frutta che raccolgo finisce in barattoli di confettura che addolcirà le mie colazioni invernali, ma ne tengo sempre da parte un po' da mettere nei dolci, come in questo caso.

Io amo questi dolci un po' rustici e poco elaborati, sono l'ideale per le mie colazioni, ma anche per le mie merende pomeridiane. La torta di prugne poi è perfetta per chi non ama i sapori troppo dolci e quello che vi propongo oggi  è un cake dolcemente asprigno, morbido e profumato, con qualche tocco di un meraviglioso color prugna...appunto!

 

 

Cake alle prugne
Porzioni 6
Dolci
Vota
⎙ Stampa
Tempo di Preparazione
10 min
Tempo di Cottura
40 min
Tempo Totale
50 min
Tempo di Preparazione
10 min
Tempo di Cottura
40 min
Tempo Totale
50 min
Ingredienti
  1. 2 uova
  2. 170 g di farina
  3. 75 g di zucchero + 1 cucchiaio di zucchero di canna
  4. 1 bicchierino di rum
  5. 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  6. 125 g di yogurt bianco
  7. 35 g di olio di semi di girasole
  8. ½ bustina di lievito per dolci
  9. ½ cucchiaino di bicarbonato
Procedimento
  1. Scaldare il forno a 170°
  2. In una ciotola sbattere le uova con lo zucchero, aggiungere l'olio, lo yogurt, il rum e l'estratto di vaniglia.
  3. A parte setacciare la farina con il lievito e il bicarbonato e unirla al composto di uova.
  4. Versare l'impasto in uno stampo imburrato e infarinato.
  5. Distribuire sulla superficie le prugne lavate e snocciolate e cospargere con poco zucchero di canna.
  6. Cuocere per 30-40 minuti in forno a 170° modalità statico.
Cucina Ricetta estratto di vaniglia
Cucina Italiana Blog by Fiordirosmarino http://www.cucinaitalianablog.it/

 

 

Ciotola verde con manici Villa d'Este Home

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


firma

14 Responses

  1. Un modo decisamente golosa tesoro per usare la frutta e poi adoro i frutti asprigni in un dolce perchè regalano golosi contrasti!!Baci,Imma

  2. nella maggior parte dei casi anche io esco in giardino o vado in campagna a raccogliere la frutta ed è un vantaggio davvero impagabile!!
    questa torta sembra davvero buonissima e non troppo dolce proprio come piace a me…brava!
    un abbraccio

  3. Beh io la frutta la compro dal fruttivendolo, anche se avendola colta dall'albero in passato, infanzia contadina con i nonni, se mi rifilano una ciofeca me ne accorgo subito..E io ho optato per le pesche ma se avessi avuto le tue prugne beh non c'era storia!
    Un cake perfetto!

  4. beh…non c'è cosa più bella che raccogliere la frutta dal proprio giardino! e se poi ci proponi queste delizie è ancora più appagante!
    un abbraccio

  5. che bello donatella con un pizzico d'invidia hiiiihh
    comunque per le tue foto io starei ore ed ore a guardarle
    sono cosi luminose solari e ricche di colori tono su tono che immagino già come sei accorta in tutto quello che fai
    questo cake è uno spettacolo

  6. Anche questo cake mi piace moltissimo, stupende le tue foto, complimenti!

  7. ho davvero anche io un pò di prugne in casa e quale miglior modo di utilizzarle, se non in un cake così?! bacioni cara e complimenti!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Your name *

Your website *

Comments *