Dolci

Cantuccini con albicocche secche e polvere di arancia…e il mio ospite inatteso


- Cantuccini con albicocche secche e polvere di arancia...e il mio ospite inatteso -

L'iniziativa dei Supermercati Simply è quella di promuovere la produzione vinicola del territorio e io ed altre foodblogger siamo state invitate a preparare una ricetta classica rivisitata, che ben si accompagni ad uno dei vini della selezione Simply

Il tema della ricetta è: "L'ospite inatteso".

L'ospite inatteso è inteso come l'ingrediente aggiunto o ingrediente particolare che fa di una  ricetta classica una ricetta personalizzata.

La mia scelta per quanto riguarda il vino è caduta sul Passito di Pantelleria delle cantine Pellegrino, un vino liquoroso e profumato che ben si sposa con gran parte degli ottimi dessert che fanno parte della nostra cultura culinaria. 

Era da tanto che avevo in mente di fare dei cantucci un po' diversi dai classici, seppur sempre buonissimi, che siamo abituati a mangiare. Così, facendo la spesa in uno dei supermercati della catena Simply, mi sono imbattuta in una profumatissima polvere di arancia...e non ho avuto dubbi, ecco quale sarebbe stato il mio ospite inatteso! 

L'ho acquistata e l'ho inserita tra gli ingredienti di questi anomali ma squisiti cantucci. 

Dalla ricetta originale ho anche eliminato le mandorle e le ho sostituite con le albicocche essiccate...si, lo so che con tutte queste modifiche non sarebbe più il caso di chiamarli cantucci. 

Voi chiamateli come vi pare, ma provateli pucciandoli in un bicchierino di Passito di Pantelleria Pellegrino perchè ne vale la pena!

 

 

 

 

 

Cantuccini con albicocche secche e polvere di arancia

Ingredienti

500 g di farina 00
300 g di zucchero
4 uova bio
2 cucchiai rasi di polvere di arancia
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
½ cucchiaino di cremore tartaro (o lievito per dolci)
3 cucchiai di Passito di Pantelleria Cantina Pellegrino
100 g di albicocche essiccate

 

Montare le uova con lo zucchero, l'estratto di vaniglia e il Passito di Pantelleria. Aggiungere la farina e il cremore tartaro (o il lievito) setacciati, la polvere di arancia e amalgamare bene. Infine unire anche le albicocche essiccate tagliate a dadini. 
Mettere il composto ottenuto in una sac à poche  senza bocchetta e formare dei lunghi filoni sulla placca ricoperta di carta forno. Cuocere a 180° per 15 minuti, poi togliere dal forno e tagliare a fette diagonali. Rimettere le fette sulla placca e continuare la cottura a 150° fino a doratura.
Far raffreddare e servire con il Passito di Pantelleria.
 
 
 
 

 

 

 

 

 

 

 


firma

Potrebbero interessarti anche queste ricette

21 Responses

  1. Mi piacciono tantissimo questi cantucci e il passito ci sta davvero d'incanto.
    Complimenti anche per le foto, sono splendide. Ma le tue, quando mai non lo sono !!!!
    A presto
    Lisa

  2. Ma che meraviglia! Peccato che non abitiamo un po'piu'vicine cara Donatella! Ora che ci soamo mangiati le mie tagliatelle paglia e fieno al cacao accompagnate da un buon Nebbiolo chiuderemmo volentieri in bellezza strafogandoci di passito e dei tuoi buonissimi cantuccini…nom mi resta che provare a farli al piu'presto! Bacio!

  3. Un ospite inatteso e molto gradito,penso che quella polvere d'arancia insieme alle albicocche sia un tocco in più!Forse non saranno più cantuccini,ma ci piacciono un sacco,complimenti cara!
    Un bacione Donatella e anche qui,tantissimi auguri!

  4. Che sapore ottimo. Un ideale accostamento, estremamente sopraffino e raffinato. Ricorda i sapori di qualche locale fumoso invernale, in cui gustare dell'ottimo passito.
    Mi piace molto soprattutto adesso che è inverno è ideale.

  5. Ogni volta che passo da te finisco sempre con l'essere ripetitiva, ma la colpa non è mia: qui si trovano solo ricette meravigliose, accompagnate da foto meravigliose!
    Sei bravissima come sempre!
    Un abbraccio grande ebuone feste!

  6. un buon passito di Pantelleria io lo berrei anche in purezza, però i tuoi cantucci ci si abbinano splendidamente. Brava!
    A rileggerci presto.

  7. Bellissima idea quella di usare le albicocche secche!! Le ho in dispensa…farò questi dolcetti domani stesso! Bravissima!!!

  8. Mi metto tardi al Pc in questo giorno gioioso in cui ci si riunisce con gli affetti più cari, ma non potevo non passare anche se tardi ad augurarti Buon Natale!!!!
    un abbraccio
    Alice

  9. quanto sono belli Donatella, amo molto i cantucci e questi sono deliziosi…un abbraccio carissima

  10. Ciao Donatella!!!
    Ma che bel blog che ho scoperto!!
    Complimenti!!
    Io adoro cucinare ed ora in poi ti seguirò con molta molta attenzione e curiosità!!
    A presto e buona cucina!!
    Claudia – Gli eventi di Claudia –

  11. buon anno donatella
    sono meravigliosi adoro i cantucci e li ho provati anche con le albicocche secche
    le tue foto parlano da sole

    1. ciao puoi dirmi dove prendi la polvere di arancia ..oppure la fai tu..graziee
      ANTONIA

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Your name *

Your website *

Comments *