Dolci

Cheesecake alle albicocche


- Cheesecake alle albicocche -

Buongiorno e buon inizio settimana.

Oggi voglio deliziarvi con il dolce che ho preparato quando è venuta a trovarmi mia nipote e con il quale partecipo al contest di Imma.

Quando vedo i miei nipoti è consuetudine che io prepari loro un dolcino (anche due o tre a volte) ma,  visto il gran caldo dei giorni scorsi, non me la sono sentita di accendere il forno, quindi ho optato per una cheesecake fresca e delicata alle albicocche, che è uno dei miei frutti preferiti, preparata con l'agar agar.

 

 

 

 

 

 

Cheesecake alle albicocche

Ingredienti
per uno stampo Ø 20
 
Per la crema di albicocche:

200 g di ricotta freschissima
200 g di yogurt cremoso
200 g di panna fresca
300 g di albicocche (già snocciolate)
100 g di zucchero di canna
1 bicchierino di latte
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
12 g di agar agar in polvere

Per la base:

150 g di biscotti secchi (io ho usato gli oswego)
80 g di burro

Per la gelatina di albicocche:

400 g di albicocche (già snocciolate)
100 g di zucchero di canna
Il succo di un limone
2 cucchiaini di agar agar in polvere

Preparare la base:
In un mixer tritare i biscotti e amalgamarli al burro precedentemente sciolto.
Distribuire il composto sul fondo di uno stampo a cerniera, livellare e
pressare bene. Conservare in frigorifero.
Preparare la crema di albicocche:
Lavare le albicocche, snocciolarle e frullarne 300 g insieme allo zucchero. Unire la ricotta, lo yogurt, l’estratto di vaniglia e amalgamare bene. Sciogliere l’agar agar nel latte freddo per evitare che si formino grumi, quindi portare ad ebollizione il latte e tenere sul fuoco qualche minuto, far raffreddare un po’ e poi unire al resto. Unire anche la panna precedentemente montata avendo cura di non smontarla. Versare il composto nello stampo e riporre in frigorifero per almeno 5 o 6 ore.
Preparare la gelatina di albicocche:
Lavare le albicocche, tagliarle  a pezzetti e metterle nel mixer con lo zucchero e il succo di limone. Frullare e versare la salsa ottenuta in un pentolino. Portare ad una temperatura di ca. 90°, quindi aggiungere l’agar agar precedentemente sciolta in un po’ di salsa calda, mescolare bene per un paio di minuti a fiamma bassa. Lasciare raffreddare per un quarto d’ora  mescolando di tanto in tanto.
Versare la gelatina sulla cheesecake raffreddata e riporre in frigorifero per altre 3 o 4 ore.
Prima di servire decorare con fettine di albicocche fresche e rametti di ribes rosso.
 
 
 
Con questa ricetta partecipo al contest di Imma del blog Dolci a gogò
 
 

 


firma

40 Responses

  1. Oh ma che splendida delizia!!!! Piacerebbe anche a me avere delle zie così!!!!!! Baci

  2. ciao, le foto sono bellissime e il dolce sembra delizioso.
    Posso farti una domanda tecnica: che stampo usi? Quello a cerniera? E come fai a tirare fuori il dolce senza rovinarlo? Staccarlo dal fondo e dai bordi? Grazie mille!! Buona giornata

  3. bravissima è perfetta io non ci provo nemmeno a farlo mi verrebbe una ciofeca come estetica per le torte sono una frana , un abbraccio e buon inizio settimana!

  4. Ciaooooo eccomi qui.. son rientrata definitivamente!!!! ma che bella questa cheesecake.. fresca e colorata!!!! baci e buon lunedì .-)

  5. Bellissima, ne ho fatta una simile alla pesca, sempre con l'agar agar, non ho messo la panna ma per il resto è simile… la tua è perfetta! Un bacio

  6. Favoloso il tuo cheese cake, le foto sono bellissime. Un abbraccio, buona settimana Daniela.

  7. Ma che brava! fortunati i tuoi nipoti allora, per un dolcino così…ti devono venire a trovare spesso?!!!
    Delicato, leggero e davvero estivo questo cheesecake! un'idea per non accendere il forno, senza rinuncie!
    bravissima!
    baci baci

  8. ciao Donatella, dopo essere entrata nel tuo blog m'è venuta la depressione e penso che chiuderò il mio 😉 santo cielo ma quanto sei brava!? non solo le foto ma anche le ricette, tutto il blog in effetti 😉 ti seguo con piacere, a presto, Sonia

  9. Squisito, goloso e fresco! Complimenti, posso averne una fetta? 😀 Un abbraccio e buona serata!

  10. Bellissima la tua cheesecake spettacolare e poi le albicocche si sono anche il mio frutto preferito ☺

  11. Anche per me le albicocche sono uno dei miei frutti preferiti. Se poi me le presenti in questo modo assolutamente fantastico, mi lasci proprio senza parole!
    In bocca al lupo per il contest. Per me sei già la vincitrice!! (Incrocia pure tutto quello che vuoi…).

  12. Guardo con invidia la torta e le foto, che sono bellissime, immaginando un posto dove trovare la ricotta freschissima in California…

  13. tra qualche giorno è il compleanno di mio nipote e festeggeremo a casa mia ….pensavo di fare la cheese cake seguendo la tua ricetta…2 domade 1)al posto dell'agar agar userò la colla di pesce…quanta ne devo usare?? 2) di che misura è lo stampo che hai usato?

    1. Mi cogli impreparata, sono anni che non utilizzo la colla di pesce…non so proprio dirti le quantità…mi dispiace! Però credo che nel web tu riesca a trovare risposta alla tua domanda, tantissime blogger usano i fogli di gelatina per la cheesecake.
      Ho usato uno stampo Ø 20.
      Bacioni cara

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Your name *

Your website *

Comments *