Dolci

Crostatine con la marmellata di prugne


- Crostatine con la marmellata di prugne -

Si, si è vero mi piacciono un sacco le marmellate, di tutti i gusti. Le metterei dappertutto, piatti salati, dolci … oggi però un vero classico: le crostatine. Mi fanno una gran tenerezza, sarà per la loro forma così rustica o forse perchè mi ricordano l’infanzia, fatto sta che fare colazione con una crostatina mi fa cominciare meglio la giornata.

 

Crostatine con la marmellata di prugne 3

Crostatine con la marmellata di prugne

Crostatine con la marmellata di prugne 4 

Crostatine con la marmellata di prugne

Ingredienti per 6 crostatine:

150 g di farina
50 g di burro
75 g di zucchero
1 uovo
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
1/2 cucchiaino di cremore tartaro*
1 punta di cucchiaino di bicarbonato*
Marmellata di prugne Rigoni di Asiago
Zucchero a velo

Su un piano di lavoro formare una fontana con gli ingredienti secchi mescolati insieme. Al centro inserire l'uovo, il burro e la vaniglia e impastare molto velocemente. Coprire con pellicola e riporre mezz'ora in frigo. Tenere da parte 1/4 di impasto. Stendere il resto con un mattarello, ritagliare 6 cerchi della misura dei vostri stampini e adagiarli negli stampi imburrati e infarinati. Far aderire bene alle pareti dello stampo quindi riempire con la marmellata. Con l'impasto tenuto da parte formare dei nastrini per fare la griglia delle vostre crostatine (4 per ogni formina). Cuocere in forno già caldo a 160° per 15 minuti circa. Quando si saranno raffreddate sformare e spolverare di zucchero a velo.

*Il cremore tartaro e il bicarbonato si possono sostituire con 1 cucchiaino di lievito per dolci.

 
 
 
 

Con questa ricetta partecipo al contest del blog ... la cultura del frumento

 
 

 

 al contest di la casetta di cioccolato
 
 
e al contest di Come si fa a ...
 
 


firma

4 Responses

  1. meravigliose da una pasta-folla addicted! Complimenti per la vittoria meritatissima… un bacio. mony

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Your name *

Your website *

Comments *