Antipasti, Ricette Bimby

Insalata russa

Insalata russa


- Insalata russa -

La mia insalata russa è differente 😀

Anni fa, così quasi per caso,  la parrucchiera che frequentavo quando vivevo a Sanremo mi diede questa ricetta. Fino ad allora l'insalata russa era un piatto che non amavo particolarmente, perchè la gran quantità di maionese mi infastidiva. Il segreto di questa versione sta nel sostituire gran parte della maionese con le patate lesse e schiacciate. Naturalmente questo contribuisce a rendere questo piatto leggermente meno calorico, il che non guasta (Calorie ricetta tradizionale: 315 per 100 g - Calorie per questa ricetta: 190 per 100 g).

Insomma, da quando ho scoperto questo trucchetto vado ghiotta per l'insalata russa e quelle due o tre volte all'anno che me la concedo, questa è la ricetta che utilizzo. 

La maionese è quella che preparo in casa con il Bimby e la ricetta è quella del libro base leggermente modificata secondo i miei gusti.

Insalata russa

 

Insalata russa
Porzioni 10
Antipasti
Vota
⎙ Stampa
Tempo di Preparazione
45 min
Tempo di Cottura
20 min
Tempo Totale
1 h 5 min
Tempo di Preparazione
45 min
Tempo di Cottura
20 min
Tempo Totale
1 h 5 min
Per l'insalata russa
  1. 600 g di patate
  2. 500 g di carote
  3. 200 g di piselli
  4. 2 uova
  5. 200 g di maionese
  6. Sale
Per la maionese
  1. 500 g di olio di arachidi
  2. ½ limone
  3. 1 ½ cucchiai di aceto di mele
  4. 2 uova + 1 tuorlo
  5. Sale
Per decorare
  1. 2 uova sode
  2. Alcuni piselli cotti a vapore
  3. Cetriolini sott'aceto
Preparare la maionese* con il bimby
  1. Inserire la farfalla nel boccale
  2. Versare le uova, il succo di limone, l'aceto e un po' di sale 1 Min./Vel. 5 con il misurino capovolto versare lentamente l'olio sul foro del coperchio
Preparare l'insalata russa
  1. Rassodare le uova e farle raffreddare
  2. Cuocere al vapore separatamente le carote pelate e tagliate a dadini, le patate tagliate a dadini e i piselli. Le verdure devono essere cotte ma non devono disfarsi. Io le lascio leggermente al dente
  3. Eliminare le verdure dalla vaporiera lasciando 2/3 delle patate e continuare a cuocerle fino a che saranno morbidissime
  4. Ridurre a purè le patate ben cotte, farle raffreddare e amalgamarle con 200 g di maionese
  5. Amalgamare le carote, i piselli (lasciandone qualcuno da parte per la decorazione finale), le patate a dadini, il composto di maionese e patate e due uova sode tagliate a dadini. Aggiustare di sale e versare in una pirofila rivestita di pellicola, livellare e conservare in frigorifero
  6. Al momento di servire capovolgere l'insalata russa su un piatto da portata, eliminare la pellicola e decorare con le uova sode tagliate a spicchi, i cetriolini tagliati a fettine e i piselli tenuti da parte
Note
  1. * La maionese che avanzerà si conserva per qualche giorno in frigorifero in un vasetto chiuso ermeticamente
Cucina Italiana Blog by Fiordirosmarino http://www.cucinaitalianablog.it/

 

Insalata russa

 

 


firma

Potrebbero interessarti anche queste ricette

2 Responses

  1. E’ bellissima!! E ci credo che è differente!!
    Cioè dico, rendere così affascinante un’insalata russa non è proprio da tutti! Anch’io non ne sono una gande amante, ma dopo aver letto la ricetta e visto le tue foto, credimi, mi piacerebbe proprio stare lì a quel tavolo a gustarmente una bella porzione iniseme a te e alle tue margherite…
    Ti abbraccio

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Your name *

Your website *

Comments *