Dolci

Latte cotto con confettura di prugne e muesli home made


- Latte cotto con confettura di prugne e muesli home made -

Siete alla ricerca di un dessert facile, da preparare in pochissimo tempo, utile per smaltire il latte che avanza e - perchè no - anche buono? 

Eccolo!

Il latte cotto non è altro che la versione più dietetica della panna cotta. Per dargli un tocco in più, anche perchè non avevo a disposizione nessun tipo di frutto idoneo ad essere trasformato in salsa, l'ho servito con una confettura alle prugne preparata dalla mia mamma e con il muesli con la frutta essiccata che ho preparato io qualche settimana fa. Con il suo sapore leggermente asprigno, la marmellata ha contrastato piacevolmente il sapore dolce del latte cotto, il muesli invece gli ha dato una nota "scrocchiarella" che mi è piaciuta moltissimo.

 

 

 

 

 

 

Latte cotto con confettura di prugne e muesli home made

Ingredienti

750 ml di latte intero
150 g di zucchero
3 g di agar agar in polvere
1 cucchiaino di estratto di vaniglia 
1 cucchiaio colmo di confettura di prugne home made per ogni bicchiere
1 cucchiaio colmo di muesli home made per ogni bicchiere

In un pentolino scaldare il latte con lo zucchero e la vaniglia.
Poco prima che raggiunga il bollore abbassare il fuoco al minimo ed aggiungere l’agar agar sciolto in mezzo bicchierino di latte caldo. Tenere sul fuoco un paio di minuti sempre mescolando e poi spegnere la fiamma. Versare in bicchierini singoli riempiendoli per ¾, coprire con pellicola e far raffreddare fino a solidificazione. Prima di servire coprire la superficie con un cucchiaio di confettura di prugne (io ho usato quella preparata da mia madre, non molto densa), un cucchiaio di muesli home made e spolverare con zucchero a velo.

 

 

 

 


firma

41 Responses

  1. Ciao Donatella! Che bell`idea di panna cotta leggera:) ora che arriva la stagione estiva e che abbiamo tutti bisogno di aleggerirci un po`:) Grazie della ricetta e buona giornata!

  2. che meraviglia!!!! sono un pò ignorante su alcune cose, ma cos'è agar agar? non l'ho mai visto in giro 🙁

  3. fantastico…posso rubarti la ricetta?una curiosità…se non trovo l'agar agar posso mettere la gelatina in fogli?

  4. E' sempre un piacere passare da qui, i colori, le foto, gli oggetti e quello che prepari…ancora complimenti!

  5. Ogni volta che sento parlare di agar mi viene in mente mio marito che lo utilizza come substrato nei terreni di coltura dei batteri 🙂
    Donatella, non smetterò mai di ripeterti che è sempre una gioia passare a curiosare tra le tue ricette. E' una gioia per il palato ma soprattutto per la vista, i tuoi piatti si mangiano anche con gli occhi! Mi dispiace non avere fatto in tempo a partecipare al tuo contest, ma per ora con un bimbo piccolo il mio tempo in cucina si è ridotto notevolmente.
    Ti abbraccio cara

  6. Tesoro le tue presentazioni sono favolose e questo latte cotte corro in cucina a prepararlo per una cenetta che ho stasera con amici ma di stare dietro al forno proprio non mi va!!ottima idea,bacioni,Imma

  7. Tesoro buongiorno:* il latte cotto mi manca da sperimentare e come sempre qui trovo sempre tante idee originali! quanto sei brava? grazie:* ti abbraccio 🙂

  8. il latte cotto.. mmm, da rimediare questa mia lacuna! 😉
    una meraviglia.. le foto poi mi fanno venire una voglia d'estate..
    bravissima!
    baci

  9. che bella idea questo latte cotto! è così primaverile 🙂 è da un po' che volevo sperimentare l'agar agar, quasi quasi passo da naturasì e mi butto!

  10. Bella questa!! FInalmente una panna cotta che non faccia sentire troppo colpevoli!

    Si potrà usare anche la colla di pesce? L'agar agar non lo trovo da nessuna parte…

  11. Oltre alla ricetta che è decisamente interessante , con gli ingredienti "home made" che fanno la differenza, mi piacciono moltissimo i colori dei tuoi bicchierini e del contorno che li racchiude …e io amo i colori!
    Bravissima, come sempre 🙂

  12. Donatella ero proprio alla ricerca di un fine pasto veloce, ho ospiti a cena tra qualche giorno e cucina antipasto, primo e secondo… non voglio perder troppo tempo per il dolce.
    Bella idea!
    Buona giornata..

  13. Mi piace questa alternativa light della panna cotta 😛 Complimenti goloso e sano..poi ti adoro perchè hai usato l'agar agar (la colla di pesce è bandita da casa mia!) ^.^
    :-* dalla zia Consu

  14. Ciao Donatella, che buona questa specie di panna cotta light! Un ottima idea che ci possiamo fondere anche senza sentirsi troppo in colpa, come sempre le tue foto parlano prima della ricetta! Complimenti!
    Maddy

  15. Ho sempre detto che sei un genio! Ma il latte cotto!!!! Mi hai aperto un mondo di possibili esperimenti, perchè lo rifarò in un megamiliardo di modi, altroché

  16. Ecco un ottimo modo per usare il latte ! Grazie per questo suggerimento, mi piace molto 🙂
    Complimenti per le tue foto e per le tue presentazioni, sempre splendide!
    Buona giornata:)

  17. Ciao Donatella, stamattina ti ho lasciato la mia ricetta per il contest ma non sono sicura se l'hai avuta!

  18. Donatella. nn immagini quanto. latte riciclo. i bambini fanno finta di volerlo e poi. lo lasciano li. questa idea mi piace tantissimo grazie

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Your name *

Your website *

Comments *