Primi piatti

Nuova casa per Fiordirosmarino!

casa


- Casa nuova per il mio blog

e Pasta al forno ai quattro formaggi con catalogna e salsiccia -

E' con grande piacere che vi do il benvenuto nella nuova casa di Fiordirosmarino!

Eh si! Dopo quasi 5 anni di blog mi sono decisa a lasciare Blogger ed ho finalmente comprato un dominio tutto mio...era ora! Inizialmente avevo un certo timore a fare questo passo, a detta di molti passare dalla semplice e familiare piattaforma di casa Blogger a quella più complessa di WordPress non sarebbe stata una passeggiata. Se poi alla paura di andare a complicarmi la vita aggiungiamo anche una buona dose di pigrizia,  ecco spiegato il motivo per il quale solo ora, alla soglia del quinto compleanno del blog, mi sono decisa.

Ho fatto tutto con la calma che mi contraddistingue...si, io sono fatta così, in tutto ciò che faccio mi piace prendermi il tempo necessario. E poi ho fatto tutto in "casa" e questo ha contribuito non poco a rallentare le cose.

Comprai il dominio otto mesi fa e poi pian piano ho cominciato a prendere confidenza con WordPress. Ho fatto prove, mi sono persa alla ricerca del tema giusto tra la miriade di temi che questa piattaforma offre, ho cambiato più volte idea, ho capito l'importanza del SEO (anche se prima che io impari a farlo veramente dovrò studiare ancora parecchio), ho girovagato tra plugin e widget, scoprendo che ce ne sono un'infinità, ma alla fine eccomi qua. Certo, ho ancora tanto lavoro da fare, ma il più è fatto.

Che dire a 'sto punto? Beh...a parte chiedermi perchè ho aspettato tanto, mi permetto di dare un consiglio a chi vorrebbe fare lo stesso passo ma per i motivi che ho elencato sopra non ha ancora trovato il coraggio: fatelo al più presto! Non ve ne pentirete e credetemi, vi ritroverete catapultati in un altro mondo, un mondo dal quale non vorrete più tornare indietro.

E ora passiamo alla ricetta.

Cinque anni fa, quando iniziai l'avventura con Fiordirosmarino, nel mio primo post pubblicai una pasta al forno. Una vecchia ricetta di famiglia, ma anche uno dei piatti che più amo e al quale sono più che affezionata. Ora, non so se è un caso, però l'altro giorno mi è capitato di preparare questa pasta, e  combinazione vuole che io la pubblichi come primo post del nuovo blog...di nuovo una pasta al forno quindi! Non mi resta che sperare che mi porti bene...

casa

 

Pasta al forno ai quattro formaggi con catalogna e salsiccia
Porzioni 4
Primi
Vota
⎙ Stampa
Tempo di Preparazione
45 min
Tempo di Cottura
35 min
Tempo Totale
1 h 20 min
Tempo di Preparazione
45 min
Tempo di Cottura
35 min
Tempo Totale
1 h 20 min
Ingredienti
  1. 1 kg di catalogna
  2. 500 g di pasta formato rigatoni o tortiglioni
  3. 150 g di scamorza
  4. 50 g di asiago
  5. 100 g di parmigiano
  6. 250 g di mozzarella fiordilatte
  7. 100 g di salsiccia
  8. Rosmarino
  9. 1 bicchierino di vino bianco
  10. 1 scalogno
  11. Olio
  12. Sale
  13. Pepe
Per la besciamella
  1. 20 g di olio evo
  2. 2 cucchiai di farina
  3. 300 g di latte
  4. Noce moscata
  5. Sale
Preparare la besciamella
  1. In un tegamino scaldare leggermente l'olio, amalgamare la farina e aggiungere poco per volta il latte facendo attenzione a non formare grumi.
  2. Grattugiare un po' di noce moscata, salare leggermente e fare addensare a fuoco dolce mescolando continuamente.
Preparare il condimento
  1. Lavare molto bene le foglie di catalogna e tagliarle in parti lunghe circa 10 cm.
  2. Cuocerle per 7-8 minuti in acqua bollente salata.
  3. In un tegame capiente far appassire, in tre cucchiai di olio, lo scalogno tritato.
  4. Aggiungere la salsiccia sbriciolata, farla rosolare con un rametto di rosmarino e sfumare con il vino bianco.
  5. Scolare bene la catalogna e farla saltare per 3-4 minuti insieme alla salsiccia.
Preparare la pasta
  1. Cuocere la pasta in abbondante acqua salata per metà del tempo indicato sulla confezione, quindi scolarla e versarla in una capiente ciotola.
  2. Tagliare a dadini la mozzarella, l'asiago e la scamorza.
  3. Condire la pasta con la besciamella, la salsiccia e la catalogna, i formaggi a dadini e il parmigiano grattugiato.
  4. Versare in una pirofila oliata, livellare e spolverare con altro parmigiano.
  5. Coprire la pirofila con un foglio di alluminio e cuocere in forno già caldo per 20-25 minuti, quindi eliminare l'alluminio e far dorare la superficie per una decina di minuti.
Note
  1. Ecco la ricetta di una pasta al forno svuotafrigo. Quasi tutti gli ingredienti sono sostituibili con ciò che avete in frigo. La salsiccia con la pancetta per esempio, la catalogna con la scarola o la bietola e per quanto riguarda i formaggi potete tranquillamente usare gli avanzi.
Cucina Italiana Blog by Fiordirosmarino http://www.cucinaitalianablog.it/


firma

Potrebbero interessarti anche queste ricette

13 Responses

  1. Donatella sono da cell, ma vedo una grafica bellissima, tutto scorrevole e chiaro. Ti capisco bene, anche le ansie e paure ma con calma e un po di confidenza, hai ragione, non si vuol tornare piu indietro. Auguri per tutto… Intanto mi gusto un golosissimo piatto di pasta!

    1. Grazie Damiana, l’universo wordpress è così ricco e vario che no…e chi torna indietro?
      Grazie per avermi confermato che anche su smartphone il blog scorre bene. Un bacione :*

  2. complimentiiii!!!!! sei stata bravissima!! sei riuscita a fare ciò che vorrei, da tempo, fare anch’io ma, sia la pigrizia, sia la poca dimestichezza, mi frenano. Forse un giorno riuscirò. intanto complimenti per la nuova veste e per le tue ricette strepitose.

    1. Mimma, hai ragione! In effetti sono quelli i motivi che ci frenano e ci tengono per così tanto tempo legati a Blogger, ma una volta preso il coraggio ci rendiamo conto che tutto sommato non è così difficile come pensavamo. Grazie mille cara e un abbraccio 🙂

  3. Ciao Donatella, noi non ci conosciamo e il tuo biglietto da visita me lo ha passato Assunta…ma sono felicissima che l’abbia fatto. Questo tuo blog è veramente bello: luminosissimo, accogliente, solare, con tante ricette tutte da scoprire e studiare. Ti faccio i miei complimenti e sappi che verrò spesso a salutarti.

    1. Felice di conoscerti Debora! Sono contenta che ti piaccia il mio nuovo blog e se ogni tanto passi di qua non può che farmi piacere. Un caro saluto

  4. Bello, bello tutto ! La grafica, il template e naturalmente …le tue foto spiccano di più così.
    In bocca al lupo !!!

  5. Che dirti? Che è molto più bello di quanto immaginassi!! Che ti rispecchia in pieno per quanto è pulito, luminoso ed ordinato! Che a leggere il post una miriade di ricordi ha affollato la mia mente: 5 anni!!…5 anni di noi e della nostra amicizia!! <3

    1. assuntina bella, non vedevo l’ora che tu arrivassi e sono felicissima che ti piaccia il mio nuovo look.
      E si, fra un po’ sono cinque anni per noi e per i nostri blog…ti ricordi che bei tempi?
      Ti abbraccio forte cara amica <3

  6. Ottima scelta! WordPress è fantastico, il template molto gradevole ed è sempre un piacere venire a sbirciare nel tuo bellissimo blog, ora ancora di più. Complimenti e in bocca al lupo!

  7. Ehi, io sono felice per il traguardo di 3 anni ma immagino la soddisfazione di essere arrivata al numero 5! E cambiare abito, scegliendo di indossarne uno così primaverile e delicato, è stata un’ottima idea! Perchè di luce, bianco e spazio abbiamo sempre più bisogno e i tuoi set, che apprezzo da tanto tempo, ora sono ancora più valorizzati!
    Ti mando un abbraccio verde come la tua ricetta e… che fame! 🙂
    (anche di cose belle)

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Your name *

Your website *

Comments *