Primi piatti

Rigatoni gratinati al sugo d’arrosto

rigatoni


- Rigatoni gratinati al sugo d'arrosto  -

Questi rigatoni sono da urlo!

Mi piacciono un sacco i piatti gratinati, adoro quella crosticina filante e profumata che dona quel gusto particolare al cibo come solo la gratinatura sa fare.

Sono una estimatrice della pasta al forno, come ho già detto più volte, la domenica a casa mia non è tale se non c'è in tavola un fumante e coccoloso piatto di un qualsiasi tipo di pasta al forno.

I miei gusti mediterranei mi spingono il più delle volte ad utilizzare condimenti rossi - per me la pasta al forno e il sugo di pomodoro sono quasi inseparabili - c'è solo un condimento che non mi fa rimpiangere il pomodoro ed è il sugo d'arrosto, tant'è vero che quando preparo l'arrosto cerco sempre di farne quel tantino in più che mi permette di avere il sugo necessario per condire la pasta il giorno dopo. Pasta ripiena ovviamente, agnolotti o ravioli. Quando invece non ho la pasta ripiena a disposizione, allora preparo questo piatto di rigatoni, tanto semplice quanto gustoso.

Il sugo in questione è quello di un arrosto di manzo con carote e topinambur...squisito!

 

 

Rigatoni gratinati al sugo d'arrosto
Porzioni 4
Primi piatti
Vota
⎙ Stampa
Tempo di Preparazione
2 h
Tempo di Cottura
15 min
Tempo Totale
2 h 15 min
Tempo di Preparazione
2 h
Tempo di Cottura
15 min
Tempo Totale
2 h 15 min
Per l'arrosto
  1. 1 kg di carne di manzo per arrosti
  2. 4 carote
  3. 4 topinambur
  4. Misto per soffritto (trito di carote, scalogno, sedano, aglio)
  5. 1 bicchierino di liquore nocino*
  6. 2 bicchieri di brodo vegetale
  7. Un rametto di rosmarino fresco
  8. Sale
  9. Pepe
  10. Olio evo
Per la pasta
  1. 400 g di rigatoni
  2. q.b. sugo d'arrosto
  3. Abbondante parmigiano grattugiato
  4. Un rametto di rosmarino fresco
Procedimento
  1. Cospargere la carne con il pepe e poi farla rosolare in una casseruola con due cucchiai di olio e il misto per soffritto.
  2. Sfumare con il nocino quindi unire anche il brodo.
  3. Aggiustare di sale, aggiungere le carote e i topinambur pelati lavati e tagliati a tocchetti, il rosmarino e coprire.
  4. Cuocere a fuoco dolce per circa un'ora e mezza.
  5. A fine cottura mettere da parte la carne e con il frullatore ad immersione frullare le verdure.
  6. Cuocere molto al dente i rigatoni in abbondante acqua salata.
  7. Scolare e condire con il sugo d'arrosto e abbondante parmigiano grattugiato.
  8. Versare la pasta in una pirofila oliata o, come ho fatto io, in quattro monoporzioni, e cospargere la superficie con altro parmigiano e con aghetti di rosmarino.
  9. Infornare a 200° per 15 minuti o fino a che la superficie non sarà ben gratinata.
Note
  1. *Il nocino si può sostituire con il brandy o il vino bianco
Cucina Italiana Blog by Fiordirosmarino http://www.cucinaitalianablog.it/

rigatoni

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


firma

RelatedPost

19 Responses

  1. anche io faccio sempre questa pasta con il sugo dell'arrosto di carne che avanza…non avevo però pensato mai di gratinarla!
    proverò!
    un bacio cara

  2. Ma sai che è stato proprio Riccardo anni fa a farmis coprire che con il sugo dell'arrosto ci si condiva una pasta pazzesca!! Mi piace la tua idea della gratinatura.. le amo molto anche io! e poi cmq sia.. il tuo arrosto.. deve essere anche quello delizioso! Baci e buona giornata 🙂

  3. questa è una ricetta che faceva sempre mio nonno…usava il sugo dell'arrosto per condire la pasta…che ricordo! E che buono…………………………..

  4. carissima proprio recentemente ho cucinato l'arrosto e la cosa che mi rammarica è non aver potuto salvare un pò di quel preziosissimo sughetto per condirci la pasta! i tuoi rigatoni sono una delizia unica.. gratinati poi con crosticina filante una marcia in più… bravissima come sempre:) un bacione:*

  5. QUESTO SUGO è MERAVIGLIOSO PER CONDIRE UNA PASTA RIGATA CHE ASSORBE TUTTO IL PROFUMO E I TANTI SAPORI.

  6. ed io mi ci tufferei a volo in quel piatto ….adoro anch'io tanto la pasta gratinata al forno, quella crosticina profumata dona un sapore incredibile ai piatti!
    altro che domenica…li mangerei ogni giorno piatti così!
    bacioni mia cara e buona giornata

  7. Abbiamo i stessi gusti. 🙂
    Adoro anch'io le gratinature, specialmente per la pasta.
    Devo provarla con il sugo dell'arrosto.

  8. carissima al forno mi piace tutto, come fritto,la stessa cosa, e questi rigatoni mi ispirano proprio, poi è un formato che amo molto, si sente il sapore della pasta…un abbraccio

  9. Che bontà, anch'io amo la pasta al forno la domenica a pranzo… basta quella per sentire l'aria di festa. E la tua pasta ha un aspetto meraviglioso!:-)

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Your name *

Your website *

Comments *