Primi piatti

Risotto alle carote viola e zeste di limone

carote viola


  - Risotto alle carote viola e zeste di limone mantecato con L’Ottavio -

Ancora carote viola

E' l'ortaggio del momento...a casa mia almeno! Ogni volta che le vedo le compro, che ci posso fare se mi attraggono così tanto? Ormai le adoro...
E non pensate che sia finita qui, ho ancora un paio di ricette già pronte e se non me le tolgono di torno, chissà quante altre ve ne propinerò... poveri voi! :))

Questa volta le ho utilizzate in un piatto per il contest de Le Fattorie Fiandino. L'unico formaggio della linea Kinara che non avevo ancora assaggiato è L'Ottavio: è stata una piacevolissima scoperta! Un formaggio tenero e profumato, aromatizzato con una miscela di birra di produzione artigianale e tre diversi malti d'orzo. Questa miscela, oltre ad essere aggiunta al latte prima della cagliata, viene anche massaggiata sulla forma, donandole una  crosticina scura che va assolutamente assaportata insieme alla pasta bianca...una bontà unica!

 

 carote viola
 
carote viola
 
 
carote viola
 
 

carote viola

 

 

Risotto alle carote viola e zeste di limone mantecato con L’Ottavio

Ingredienti per 4 persone

280 g di riso vialone nano
250 g di carote viola
1 piccola cipolla di Tropea
50 g di burro 1889 Fattorie Fiandino
100 g di formaggio L’Ottavio de Le Fattorie Fiandino
1 limone bio
q.b. brodo vegetale
1 bicchierino di Cognac

Per il brodo vegetale

1 litro di acqua
1 carota
1 cipolla di Tropea
1 costa di sedano
1 mazzetto di prezzemolo
Sale

Preparare il brodo: in una pentola unire  tutti gli ingredienti, coprire e cuocere per un’ora e mezza circa.

Pulire le carote e tagliarle a dadini. In una casseruola sciogliere 20 g di burro e soffriggere leggermente la cipolla affettata sottilmente. Unire le carote e cuocere per cinque minuti. Aggiungere il riso, tostarlo e poi sfumare con il Cognac. Aggiungere un paio di mestoli di brodo e continuare la cottura bagnando di tanto in tanto con il brodo. A fine cottura aggiungere la buccia grattugiata del limone e mantecare con il burro rimasto e il formaggio L’Ottavio tagliato a dadini. Servire con una fettina di formaggio L’Ottavio adagiato in cima al risotto  e cospargere con zeste di limone.

 
 
 
 
Con questa ricetta partecipo al contest de Le Fattorie Fiandino
 
 

 

 

 

 


firma

RelatedPost

38 Responses

  1. ma dove le hai trovate le carote viola? Mi piacerebbe molto assaggiarle!
    Complimenti x la ricetta deve essere molto buona!
    Paola

  2. Ciao! sono fantastiche queste patate viola! danno un effetto scenografico proprio particolare! bravissima, il tuo riso ci piace moltissimo!
    baci baci

  3. Ma perchè io sono l'unica che non le ha ancora trovate??? uffi!!! beh che colore magnifico! devo provare!!buona giornata

  4. Ciao Donatella 🙂 I tuoi piatti sono sempre raffinati e invitanti, sei grande 🙂 Questo risotto mi ispira tantissimo, mi piace l'abbinamento di sapori e di colori e adesso che ho finalmente trovato le carote viola lo sperimenterò! 😉 Complimenti e un bacio, buon inizio settimana 🙂

  5. semplicemente stupendo! cromaticamente è davvero perfetto! mi piacerebbe proprio assaggiarlo, dove hai trovato le carote viola?

  6. Ha un colore stupendo 🙂 Sarei davvero curiosa di assaggiarlo le carote viola stando diventando una fissa! Un bacione, buona settimana

  7. questo risotto ha un colore magnifico…peccato non riesca a trovare queste benedette carote viola altrimenti lo proverei!
    felice settimana!

  8. Questo pi8atto è scenografico!! fdavoloso.. e son sicura che sia pure buono! In bocca al lupo per il contest! baci e buon lunedì 🙂

  9. Mi hai convinto, proverò queste carote viola!!
    Il tuo piatto è molto invitante e quindi mi segno la ricetta.
    Foto meravigliose come sempre!
    Buona settimana

  10. Ho usato per la prima volta le carote viola qualche giorno fa. Però con un dolce, in effetti l'effetto che danno è sempre stupendo e nel tuo risotto idem! Poi il giallo del limone contrasta e il formaggio fa venire l'acquolina in bocca 🙂

    Marco di Una cucina per Chiama

  11. Vedendo le foto pensavo si trattasse di risotto alla barbabietola. Invece no. E' un più originale piatto alle carote viola, carote che, seguendo il tuo blog, diventa una grossa lacuna non utilizzarle…..

  12. Finalmente le ho trovate anche io le carote viola, sono stupende! Il tuo risotto ha un colore fantastico, un piatto meraviglioso.
    Buon inizio settimana carissima 🙂

  13. un piatto meraviglioso! foto incantevoli e ingredienti da acquolina. davvero complimenti per questa bellissima ricetta e la sua esecuzione. a presto, Clara

  14. Oh cielo ma queste carote non le conoscevo!! *__* le adoro, hanno un colore meraviglioso!! noo ma le devo comprare!!!
    una ricetta super e davvero bellissima!
    complimentii e bacioniii

  15. Splendido piatto: colore, ingredienti e sicuramente tanto sapore… Sei sempre una deliziosa sorpresa! Un abbraccio

  16. Wow che splendore di piatto, di colori e di foto!! Bravissima 🙂
    p.s. questo formaggio è stupendo, vero? Io l'ho usato in un piatto di gnocchi alla zucca 😉

  17. finalmente ho trovato la carota nera, questo piatto è splendido, il colore bellissimo, ma immagino anche il sapore!

  18. Ma l'unica che non le trova sono iooooooooooooooooooo????? Uffi!!!! Mi godo le tue meraviglie allora e pace….. Un bacione

  19. Il tuo blog è assolutamente fenomenale! Una gioia per la vista e il palato!! Ti ho linkata subito sul mio blog e ho fatto il "mi piace" alla tua pagina facebook così non perdo più le tue ricette :))

  20. Dirti che questo risotto e queste foto sono fenomenali, credimi, sarebbe sminuirli troppo!!!!
    Ti abbraccio cara e ti auguro una buona serata!!!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Your name *

Your website *

Comments *