Primi piatti

Spaghetti con le sarde e pane tostato agli aromi


 

- Spaghetti con le sarde e pane tostato agli aromi -

Come ho già detto tempo fa io non amo pulire il pesce. Ma ciò non toglie che  il pesce mi piaccia molto e in particolar modo il pesce azzurro. Un paio di giorni fa ho comprato un chilo di freschissime sarde e così, armata di guanti, ho impiegato mezz'ora della mia giornata a pulirle e lavarle. La mia idea iniziale era quella di preparare i classici spaghetti con le sarde, ma qui da me il finocchietto selvatico non è facilmente reperibile, quindi ho dovuto cambiare programma e con quello che avevo in casa sono nati questi spaghetti.

 

 

 

 Spaghetti con le sarde e pane tostato agli aromi

Ingredienti per 2 persone

160 g di vermicelli
12 sarde fresche
2 fette di pane tipo pugliese
2 rametti di prezzemolo
1 rametto di menta 
1 rametto di timo
1 cucchiaio di capperi
1 spicchio di aglio
10 pomodorini ciliegia
1 cucchiaio di olive taggiasche
1 peperoncino
Olio evo
Sale alle erbe  

Pulire le sarde, eliminare le lische e lavarle.

Tritare il pane con il prezzemolo, la menta, il timo e un po' di sale alle erbe.

Tagliare a metà i pomodorini e spremere il succo e i semini in una ciotolina.

In una padella con poco olio soffriggere lo spicchio d'aglio con il peperoncino spezzettato, aggiungere il succo e i semini dei ciliegini, le olive, i capperi, i pomodorini spremuti ed infine le sarde, salare, cuocere un paio di minuti e poi togliere dal fuoco.

In una piccola padella tostare in poco olio il mix di pane alle erbe per qualche minuto.

In abbondante acqua bollente cuocere i vermicelli al dente, scolarli e saltarli un minuto nella padella con le sarde a fuoco vivace, aggiungendo, se necessario, dell'acqua di cottura. Spolverare con il pane alle erbe tostato e servire.

 

 

 

 

Con questa ricetta partecipo al contest di Silvia del Blog Acqua e farina
 
 
 
 

 

 

 

 


firma

42 Responses

  1. fantastica proposta ma farò una variante, userò i nostri sardoni al porto delle sarde….buona giornata, un bacione..

  2. buonissime davvero… una vita che non la preparo… ne è rimasto un po'? XDXD un bacione grande <3

  3. Anche a me non piace pulire il pesce…..ma per un piatto così si può fare un piccolo sacrificio.

  4. A me piacciono troppo.. con quel pane tostato.. che vera bontà! presentato e fotografato come tu sai fare!! baci cara e buon fine settimana .-D

  5. la tua cucina mi piace da impazzire e quelle foto, mi fanno svenireeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee!! Ottima ricetta, inserita! Baci♥ Silvia

  6. Complimenti Dona per il coraggio che hai trovato!!! Anche io, come te, non amo pulire il pesce più che altro per la l'infinita pazienza che richiede ma mangiare il pesce è tutta un'altra storia e , non so se ti capita, più passa il tempo e più si apprezza in tutte le sue forme!!!
    Con la pasta…è vincente!!!
    Un kiss

  7. buonissimo, un primo piatto che sa di Mediterraneo e di semplici ingredienti che fanno la differenza!

  8. Deliziosi!!! Questi spaghetti devono essere gustosissimi e a guardare la foto mi viene una fame pazzesca!! Ottima ricettina…Un bacione!

  9. Mi complimento prima per la pazienza e poi per la raffinatezza del piatto. Foto davvero eloquenti 🙂

    Buon week end

  10. Questo è un piatto che a casa mia riceverebbe grandi consensi, buonissimo!! 🙂
    Dovrò solamente sostituire le sarde con le acciughe fresche! 😉
    Buona giornata cara!

  11. Buona! sarà un po riduttivo come commento ma a una pasta semplice e gustosa come questa non ha bisogno di aggiunte! Spaghetti a vita!

  12. Deliziosi! Io adoro la pasta condita con il pesce azzurro: fa così vacanza!
    A volte, però, mi limito a condirla con il pane tostato aromatizzato con le erbe disponibili e un filo di ottimo extravergine: da leccarsi i baffi!

    Nadia – Alte Forchette –

  13. a uno spaghetto cosi non dico mai di no!!! qualsiasi aggettivo è riduttivo per questa bontà!!

  14. Ciao Donatella, passavo per lasciarti un saluto…..e mi sono ritrovata anche una bellissima ricetta….mette una fame!!! Ciaooo

  15. Spaghetti deliziosi, adoro il pesce azzurro e quelle briciole croccanti son deliziose!
    Io spero di riuscire a raccogliere il finocchietto selvatico domenica, fortunatamente qui da me si trova dappertutto ^^
    Un bacione carissima

  16. Le sarde, con gli augrumi, sono la morte loro secondo me… e infatti il tuo risultato e' superbo. Foto compresa. 🙂

  17. Se penso che da piccola mi divertivo ad aiutare mamma a pulire sarde e alici e adesso mi fanno impressione…Peggioro sempre di più invecchiando! Però uno sforzo lo farei sicuramente per degli spaghetti così gustosi e profumati, altrochè se lo farei 🙂 Un bacione, buon we

  18. per FORTUNA che non si trova il finocchietto selvatico dalle tue parti!!!!! altrimenti mi sarei persa una pasta così.. mi piacciono le paste "semplici" ,ma gustose, e questa tua dev' essere saporitissima!!!!
    un bacione cara! buon weekend!

  19. Io ho la fortuna che il signore della pescheria pulisce il pesce per chi lo desidera e io accetto sempre con piacere :-). Una pasta apparentemente semplice ma con un mix di sapori e di profumi davvero intrigante! Baci

  20. Anch'io amo molto il pesce azzurro, tra l'altro fa anche bene. Proprio stamani ho preso un Kg di sarde, una metà le uso per il secondo e con l'altra metà potrei farci questi spaghetti appetitosi!

  21. Davvero un piatto appetitoso. Capita spesso di partire con un'idea e poi trasformarla in corsa a seconda di quello che abbiamo in frigo. Un classico!
    Buon inizio settimana!

  22. L ho provata oggi, buonissima ė piaciuta molto…piatto degno di un buon ristorante…

Rispondi a Rita Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Your name *

Your website *

Comments *