Piatti unici, Primi piatti

Spaghetti nella melanzana


- Spaghetti nella melanzana -

Ho preso spunto per questo piatto, che ho preparato domenica scorsa, da lei.

Laura ha usato il ragù, io invece ho variato il condimento secondo quello che avevo in casa e anche secondo il mio gusto personale.  

Ho preparato i miei soliti 160 g di pasta, ma sono risultati un pò troppi per due mezze melanzane, così quelli che non entravano nelle calotte li ho fatti gratinare in una pirofila a parte.

Il risultato mi è piaciuto tantissimo, il piatto era molto scenografico, insomma, ve lo consiglio come primo piatto della domenica.

 

 

 

 

 

 

 

 

Spaghetti nella melanzana

Ingredienti per 2 persone

160 g di spaghetti
1 melanzana
6 pomodori San Marzano
150 g di mozzarella fior di latte
4 cucchiai di pecorino grattugiato (io quello di Filiano dop)
Rucola
Basilico
1 spicchio di aglio
Olio evo
Sale

Lavare la melanzana, tagliarla a metà, adagiare le due metà su una teglia ricoperta di carta forno, salarle e oliarle leggermente e cuocerle in forno per 30 minuti a 200°.
Nel frattempo incidere e sbollentare i pomodori per una decina di minuti, quindi versarli nell’acqua ghiacciata,  pelarli e tagliarli a dadini.
Far dorare leggermente uno spicchio d’aglio in qualche cucchiaio di olio, aggiungere i pomodori, salare  e cuocere per circa mezz’ora a fuoco dolce. A fine cottura profumare il sugo con il basilico.
Far raffreddare la melanzana,  svuotarla e aggiungere la polpa tagliata a dadini al sugo. Intanto far cuocere gli spaghetti molto al dente (io li faccio cuocere 5 o 6 minuti in meno rispetto al tempo di cottura indicato) in abbondante acqua salata.
Scolare la pasta, versarla nel tegame del sugo, aggiungere la rucola spezzettata con le mani, la mozzarella tagliata a dadini e due cucchiai di pecorino, amalgamare bene e riempire le due calotte di melanzana. Cospargere con dell’altro pecorino e far gratinare in forno per 5 o 6 minuti.

 

Con questa ricetta partecipo al calendario del blog Ammodomioper il mese di agosto

 

 

 

 


firma

44 Responses

  1. Fantastico questo modo di riempire le melanzane, gustosissime e di effetto. Non amando il ragù preferisco decisamente la tua versione vegetariana e filante 🙂 Un bacione, buona giornata

  2. Dovremo trovare delle melanzane belle grandi, le dovremo trovare, oppure con la polpa in più perché non farne delle polpettine da cuocere nello stesso sugo? Dobbiamo trovare delle buone melanzane . . .

  3. che meraviglia, anche io mi sembra per un contest di una passata di pomodoro ho preparato qualcosa di simile, le tue foto sono bellissime, un abbraccio SILVIA

  4. Sono divini!!! Buonissimi, li mangio spesso in una trattoria vicino casa e ogni volta mi ripropongo di farli… che questa sia la volta buona? 🙂 Bravissima, complimenti anche per le foto! Bacioni 🙂

  5. Sono ottimi!!!ma mi piace tantissimo il modo in cui li hai presentati!!!! sempre i complimenti per le foto magnifiche!!! bacioni e buona giornata .-)

  6. Deliziosa la presentazione e bellissime come sempre le tue foto. Ha tutta l'aria di un piatto eccezionale. Ciao!!

  7. buonissima!!! hai provato con i tubetti??? posso chiederti come fanno avenire così bene le foto???

  8. GRAZIE!!!!!
    Che belli che ti sono venuti!
    E poi io ADORO le tue foto, ma come fai a farle così belle???
    uffa a me non vengono….sei proprio brava!!!

  9. Conoscevo già questa preparazione, ma chissà perchè, le cose realizzate da te acquistano un fascino particolare! Dire strepitosi è dire poco!!!! :-))
    Bacioni!

  10. Donatella hai proprio ragione è un piatto davvero scenografico, ma sicuramente sarà piu buono!!!! Bravissima come sempre

  11. Che ti devo dire Donatella? Ogni tuo piatto mi fa sognare. Queste melanzane sono così festose che sulla mia tavola farebbero scendere una lacrimuccia a più di una persona. E poi le foto…ma sono ripetitiva, lo so. Un gran bacione, Pat

  12. Ma sai che è davvero stupendo, anche ieri li ho visti simili in un blog (non ricordo dove) e mi aveva colpito la presentazione, come sempre le tue foto sono divine, viene voglia di mangiare attraverso lo schermo!

  13. io e ricette con le melanzane le devo fare tutte,sono le mie preferite e farò anche questa, un abbraccio

  14. carissima Donatella, spaghetti e melanzane…mmm mi mandi a nozze… ed è vero sono molto scenografici le foto stupende, viene da allungare la mano e anche la…bocca. Ho ricevuto i regali della Pavoni grazie mille, l'ho anche scritto nell'ultimo post. un abbraccio e buon we. mony

  15. Sembra davvero una piccola scultura il tuo piatto. Fantastico, magico,bravissima e complimenti per la bella ricetta e per le magnifiche foto!!

  16. ho giusto giusto due belle melanzane in frigorifero e con la pasta non le ho mai fatte

  17. Sono splendide, non ci avevo mai pensato, ma con questa idea si fa proprio un bel figurone!
    Me le segno per la prossima volta…magari per il menu di ferragosto!
    Buon fine settimana!

    Nadia – Alte Forchette –

  18. anch'io-anch'io li voglio provare! scenografici è dire poco, sono stupendi e mettono una fame assurda!!!
    se solo il mese di agosto potesse finire nel mio piatto per tutto agosto… complimenti, calendario meritatiiiiiissimo ^_^

    :*
    roberta

    ps. posso dirti che hai fatto bene a cambiare la foto del profilo???… ora che ho visto come sei direi che quella di prima non ti rendeva affatto giustizia! ammazza!!!… ^_^

  19. Ho visto sul blog di Ammodomio che con questa ricetta ti sei aggiudicata la vittoria al contest di Agosto.. 1 posto meritatissimissimo!
    Da provare… brava.
    Un bacio

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Your name *

Your website *

Comments *