Senza categoria

Ultimo giorno…comunicazione importante e La pastiera, ricetta no-blogger

contest


- Ultimo giorno...comunicazione importante e La pastiera, ricetta no-blogger -

Oggi è l'ultimo giorno per la partecipazione al nostro contest!

Vi ricordo ancora una volta  che le ricette devono essere inviate a tutti e due i blog, La cuoca dentro e Fiordirosmarino. Quindi tutte le blogger che hanno lasciato il link della loro ricetta solo al mio blog, hanno tempo ancora oggi per inviarlo anche al blog di Assunta  La cuoca dentro.  Fatelo subito, altrimenti non potremo farvi partecipare al contest!!!

Ora vi presento una delle ricette partecipanti al contest pervenuta via e-mail da una lettrice no-blogger, ecco cosa scrive:

 

Ciao, mi chiamo Paola sono una napoletana che vive a Pesaro da alcuni anni. Volevo partecipare al tuo contest, per me molto interessante, con una ricetta antica della mia famiglia e della mia regione di provenienza, è la pastiera, ormai famosa con ricette diverse da una famiglia all'altra.

E' buona quando è fredda, ancora di più il giorno dopo. Si mantiene per 3-4 giorni.

Allego la foto e ti ringrazio se vuoi pubblicarla, non avendo io un blog. Il tuo è fantastico. Ciao un bacione Paola.

 
 
 

Pastiera

 (di Paola - no blogger)

Ingredienti 

 Per la pasta frolla:

500 gr di farina
200 gr di zucchero
200 gr di burro
3 uova
scorza di limone

Per il ripieno:

1 barattolo di grano di circa 500 gr
200 ml di latte
una noce di burro
700 gr di ricotta
700 gr di zucchero (io ne ho messo meno)
7 uova
vaniglia
liquore al limone
una fialetta di fiori d'arancio
sale

Preparazione:

Impastare gli ingredienti per la frolla in modo veloce. Mettere in frigo per  circa 50 minuti.

Nel frattempo versare il grano in una pentola, aggiungere il sale, il latte, una noce di burro e lasciar cuocere finchè diventa una crema, quindi far freddare.

Stendere ¾ della pasta frolla con il mattarello, foderare una teglia imburrata ed infarinata con il disco di frolla, versare il ripieno fino al bordo,  stendere la restante pasta frolla e tagliare le strisce per la grata come si usa fare per la crostata.

In forno a 200° circa per 50 minuti. Una volta cotta lasciare nel forno fino a quando non si raffredda. Spolverare con lo zucchero a velo.

 

 

 

 

 

 


firma

3 Responses

  1. Complimenti a Paola per questa delizia e ora vado a controllare mi pare di aver scritto su entrambi i blog ma non si sa mai… Baci e buona domenica!

  2. credo di si… ho sbagliato già una volta, sarò mica diabolica??!!!?
    ciao donatella, buona domenica di pioggia e di vento

  3. Buona la pastiera!!! Scusa Donatella.. non son riuscita a partecipare :-(… baci e buona domenica 🙂

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Your name *

Your website *

Comments *