Cucina light, Primi piatti, Ricette Bimby

Vellutata di zucca e topinambur

vellutata di zucca


- Vellutata di zucca e topinambur -

La vellutata di zucca mi piace tantissimo, ma voi avete mai provato a farla con i topinambur?

Io vado matta per i topinambur, adoro quel loro sapore che è un misto tra i carciofi e le patate. E' un vegetale veramente poco conosciuto, eppure è gustosissimo ed è un ottimo rimedio naturale per la nostra salute.

E' l'alimento ideale per chi ha problemi di diabete, infatti il suo alto contenuto di inulina aiuta ad abbassare i livelli della glicemia, inoltre è perfetto per ridurre la ritenzione idrica e, per il suo basso contenuto di calorie, per chi segue diete dimagranti. 

Si può mangiare crudo, tagliato a fettine sottili e condito con olio, sale e prezzemolo, oppure si può ridurre in purea, si può friggere,  utilizzare per fare sformati, zuppe, o ancora, come usano in Piemonte,  cuocere a vapore o lessarlo e consumarlo con la bagna càuda.  

 
 
Vellutata di zucca

 

 

 
Vellutata di zucca e topinambur
Porzioni 4
Zuppe e vellutate Cucina Light - 170 Calorie a porzione
Vota
⎙ Stampa
Tempo di Preparazione
15 min
Tempo di Cottura
30 min
Tempo Totale
45 min
Tempo di Preparazione
15 min
Tempo di Cottura
30 min
Tempo Totale
45 min
Ingredienti
  1. 600 g di zucca
  2. 400 g di topinambur
  3. 1 cipolla
  4. 600 g di acqua
  5. 1 cucchiaio di dado vegetale casalingo (ricetta a fondo pagina)
  6. Prezzemolo tritato
  7. Olio evo
  8. Sale
  9. Pepe
Procedimento
  1. Pelare e lavare la zucca e i topinambur e tagliare a tocchetti.
  2. Preparare il brodo con l'acqua e il dado.
  3. Tritare la cipolla e farla soffriggere in un tegame con due cucchiai di olio per un paio di minuti, aggiungere la zucca e i topinambur e fare insaporire per altri due minuti, aggiungere il brodo. Salare (poco perchè il dado è già salato), coprire e cuocere per una mezz'oretta.
  4. A fine cottura frullare tutto in un mixer o con un frullatore ad immersione e servire con un filo d'olio extravergine di oliva, del pepe macinato al momento e del prezzemolo tritato.
Con il bimby
  1. Pelare e lavare la zucca e i topinambur e tagliare a tocchetti.
  2. Inserire nel boccale la cipolla tagliata in quattro parti 5 sec./Vel. 7, con la spatola portare sul fondo, aggiungere 2 cucchiai di olio 3 min./100°/Vel. 1.
  3. Unire la zucca e il topinambur, il dado, l'acqua, il sale (poco perchè il dado è già salato) 30 min./100°/Vel. Soft.
  4. A fine cottura omogeneizzare a Vel. turbo per pochi secondi.
  5. Servire con un filo d'olio extravergine di oliva, del pepe macinato al momento e del prezzemolo tritato.
Cucina Dado vegetale casalingo
Cucina Italiana Blog by Fiordirosmarino http://www.cucinaitalianablog.it/

 

vellutata di zucca
Topinambur
 
 
 
 
Con questa ricetta partecipo alla raccolta di Tiziana del blog Cucinando e assaggiando
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 


firma

RelatedPost

38 Responses

  1. che bella ricetta, anch'io oggi vado di vellutata di zucca:-) ma senza topinambur. nonostante li adori, qui da me sono difficilissimi, quasi impossibili, da trovare.

  2. Che bel colore che ha questa vellutata! Il topinampur non l'ho mai usato, ma immagino conferisca ai piatti un sapore delizioso…a meno a vederla questa vellutata sembra invitante…e immagino che l'occhio non mente! 🙂

  3. che meraviglia Donatella, adesso me la farei una bella scodella calda della tua zuppa! e grazie per la spiegazione del topinambur…

  4. Il topinambur non è un ingrediente che utilizzo spesso, ma la vellutata di zucca la faccio almeno una volta l'anno in abbinamento ai formaggi!Buonissima!!
    Vera

  5. Ciao! Ricetta deliziosa, complimenti 🙂 Dopo la stranissima chiusura di Naso da Tartufo mi sono trasferita su http://www.lavitasegretadelletorte.com, piano piano sto cercando di ricreare i post e la sfida 🙂 Ne approfitto per invitarti al mio contest "Love me Cake", può partecipare qualsiasi ricetta dolce (anche più di una) che faccia sentire "coccolato" chi la mangia 🙂 le ricette che arriveranno in finale verranno effettivamente cucinate e testate! questo è il link http://www.lavitasegretadelletorte.com/2011/10/il-mio-primo-contest-love-me-cake.html bacio!!

  6. Mai sentito parlare prima di questo vegetale… ma deve essere veramente molto buono.
    La vellutata lo è sicuramente. Troppo buona.

  7. E' un po' che il topinambur mi incuriosisce, dopo tutte queste tue lodi dovro' assolutmante comprarlo!

  8. Mai visto, nè naturalmente mangiato, il topinambur.
    Con tutta la ritenzione di liquidi che ho da quando sono entrata in menopausa mi sa che dovrei mangiarne dei chili…..a trovarli!!!!
    Brava la nostra Donatella.

  9. Anch'io adoro il topinambur, ma lo uso poco xchè ai miei bimbi non piace tanto!!! La tua vellutata è super, la proverò presto!!!!

  10. veramente particolare, ho un pò di topinambur a casa e mi hai dato una stupenda idea su come usarlo. baci

  11. Ultimamente sono diventate le mie pietanze preferite, visto che sono a dieta metterò anche questa nella lista, mi ispira tanto, nel colore e nella sostanza! 😉

  12. Uffaaa quei topinambur io non li trovo!!!! devono essere un'ottima alternativa alla patata per la vellutata di zucca!!!!! baci e buona serata di Halloween!

  13. Brava come sempre, e le foto hanno una luce meravigliosa!
    Per la vellutata, peccato non poterne scoprire il gusto!
    Da queste parti non sanno nemmeno cos'è! 🙁
    Bacioni

  14. Ottima ricetta, amo il topinambur anche se non l'ho mai preparato personalmente. Particolare anche l'abbinamento con la zucca, mi intriga non poco!
    Complimenti anche per la nuova impaginazione 😉

  15. Hai ragione,e io sono una di quelle persone che lo conosce poco,ma ho sempre paura che non riesco ad abbinarlo nel modo giusto,ma grazie alle tue dritte tutto mi sembra più facile! Grazie! E questa zuppa poi ha un aspetto super invitante!

  16. Bastano le foto per far capire tutta la bontà della tua vellutata…trovo l'abinamento eccellente. Ciao e grazie.

  17. hai perfettamente ragione! da noi i topinambur, i dialetto, si chiamano ciapinabò, e si mangiano moltissimo con la nostra famosa bagna caoda, gratinati, sotto forma di torini vari, sono buonissimi e la tua ricetta, quindi, è assolutamente da provare, brava!

  18. Ciao Donatella, appena ho letto il titolo della tua nuova preparazione nella blogroll, sono corsa a sbirciare, nel contempo mi dicevo che avrei voluto saperne di più in merito al topinambur di cui conosco solo l'aspetto ma non il sapore e le proprietà..Et voila..tu inizi il post con un'accurata descrizione..togliendomi così ogni curiosità ^.- GRAZIE e complimenti per la vellutata!!!

  19. lo sai che non l'ho mai assaggiato il topinambur??? appena lo trovo lo compro per fare questa deliziosa zuppa!!!baci

  20. Ci credi che non ho mai assaggiato i tapinambur!!! Devo rimediare assolutamente e poi questa zucca mi sembra davvero molto gustosa!! Bacio!!

  21. trovo sia un alimento meraviglioso il topinambur.. ottima la tua spiegazione.. !

  22. Non ho mai provato i tapinambur!! mi rendo conto che è una lacuna gravissima perché tutte dite che sono eccezionali… cercherò di comprarli al prossimo giro al supermercato! 🙂

  23. Non conosco il topinambur. Mi ha sempre incuriosito e non è così facile da trovare da noi. L'idea che sia poi una via di mezzo tra il carciofo e la patata mi esalta e lo devo provare al più presto. Per quanto riguarda la vellutata, mi hai conquistata subito, senza neanche una spiegazione. Un abbraccio, Pat

  24. Che ispirazione, sai che il topinambur non l'ho mai provato? Sabato lo cerco al mercato e tento l'esperimento, ma sarà sicuramente buonissimo!
    baci
    Ale

  25. Cara Donatella, grazie mille, ho inserito le tre ricette che mi hai segnalato nella raccolta!! Un abbraccio!!

  26. che bella questa ricetta, morbida e calda, quello che serve in giorni come questo 😉
    adoro il topinambur

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Your name *

Your website *

Comments *